AZIENDE STORICHE

Nel 1938 Egidio e Nanni Cressi iniziarono a produrre manualmente i primi fucili e le prime maschere per la subacquea allora agli albori. Ebbero buoni riscontri e nel 1943 proposero una maschera di grande successo che poi, aggiornata, rimase a catalogo fino agli anni "70: la Sirena in gomma nera e il vetro rotondo.

La Casa è stata fondata nel 1953 da Sam Davison col nome di The Davison Corporation, poi contratto in Dacor, ed è stata una delle cinque aziende poi diventate famose che hanno iniziato a produrre attrezzature scuba negli Usa: Healthways, U.S. Divers, Voit, Swimaster, Dacor. 

Healthways è stata una delle prime cinque aziende Usa nate per produrre attrezzature subacquee insieme a Voit, U.S. Divers, Dacor e Swimaster, piccole entità poco più che artigianali.

Fu fondata a fine anni "50 da Dick Klein, al quale si deve l'acronimo Scuba (Self Contanined Braithing Apparatus), tanto che il termine fu coperto da copyright e tutti i prodotti dell'azienda compresero la parola Scuba nel loro nome.

Nel 1946 la grande casa francese Air Liquide fonda La Spirotechnique, incaricata di produrre il precursore di tutti gli erogatori subacquei automatici come li intendiamo oggi, il CG45 realizzato da Jacques-Yves Cousteau e dall'ing. Emile Gagnan.


Il Comandante Jacque-Yves Cousteau

Ludovico Mares was born in Istria in 1898 where he “invented” diving spear fishing since he as young, together with primordial equipment with which he dived, modifying and improving them, year after year.

Demetrio Morabito nasce a Reggio Calabria nel 1925 e inizia fin da giovanissimo a costruirsi attrezzature sub primordiali. Nei primi anni "40 s'inventa un fucile a molla, poi uno ad elastico con la canna a sezione quadrata ed alla fine di quel decennio, mentre studia ingegneria in Toscana, progetta attrezzature innovative che ricevono molti consensi. Ha rapporti con Egidio Cressi e Ludovico Mares con i quali inizia qualche collaborazione, ma preferisce mettersi in proprio.

Pagine