SCUBAPRO

La Scubapro è stata fondata in California da Gustav Della Valle e Dick Bonin nel 1963, quando l’immersione era soprattutto caccia con i lunghi fucili a molla e l’erogatore dai due classici tubi corrugati aveva ancora poche alternative.

Della Valle era italiano, da giovanissimo si innamorò del mare, si immerse in tutto il Mediterraneo ed ebbe l'occasione di conoscere molti personaggi dell'ambiente destinati a diventare famosi. Nel 1957 si traferì in Florida dove iniziò a importare le attrezzature Cressi, di cui poco dopo affidò la distribuzione per alcune zone alla Healthways, con la quale collaborò fino al fallimento dell'azienda avvenuto nel dicembre del "62. In California divenne rappresentante di Beuchat, un suo vecchio amico,  e proprio la "S" dell'erogatore Souplair della ditta francese fu adottata come iniziale e logo della Scubapro. Beuchat gli propose le sue nuove pinne Jet Fin e Della Vale le inserì subito nel suo catalogo. Le Jet Fin e l'erogatore Mark V, derivato dagli ultimi modelli Healthways, sono stati probabilmente i due prodotti più significativi del marchio.

Nei dieci anni successivi la Scubapro si espanse con stabilimenti in vari Paesi, tra cui l'Italia. Nel 1974, all'apice del successo, Della Valle la vendette al gruppo S.C. Johnson, ritirandosi in una piccola isola caraibica. Più tardi tornò in California dove avviò un'importante azienda vinicola ed ebbe di nuovo successo, ma il suo nome è rimasto sempre simbolo della Scubapro e della sua storia. Morì nel 1995.